I 4 morti nell’incidente stradale rientreranno nei paesi d’origine

Le salme dei 4 giovani africani morti nell’incidente di martedì pomeriggio sulla Comiso – Santa Croce potranno rientrare nei loro Paesi di origine. Questa la decisione scaturita nel corso di in un incontro in Prefettura. Per l’eventuale rimpatrio bisognerà trovare le somme necessarie. La Diocesi di Ragusa, tramite la Caritas diocesana, contribuirà per affrontare la spesa ed avvierà una sottoscrizione nelle parrocchie. I 4 ragazzi erano tutti musulmani e la comunità islamica di Comiso sta organizzando il rito funebre: nel cimitero di Vittoria si svolgerà la Salat alJanazah (Preghiera del defunto) guidata da un imam locale. Nel giorno delle esequie a Comiso sarà dunque lutto cittadino.