A Vittoria i vandali hanno colpito anche la Madonnina

A Vittoria i vandali hanno colpito anche la Madonnina

Vandali scatenati senza freni e ritegno che colpiscono anche stature sacre. Il presidente provinciale del Movimento politico Sviluppo Ibleo Andrea La Rosa lamenta il ripetersi di atti vandalici che stanno mettendo a ferro e fuoco l’intera città. I vandali hanno colpito nel giro di poche ore la statua della Madonnina dello Scoglio situata nel piazzale della stazione di Vittoria e l’opera artistica di Ezio Cicciarella al porto di Scoglitti.

Sulla vicenda interviene anche il segretario cittadino del Pd di Vittoria Giuseppe Nicastro. “La città – dice Nicastro – non accetta quello che sta accadendo. La recrudescenza dei vandalismi è ormai all’ordine del giorno. Sono indispensabili accorgimenti specifici a cominciare dall’incremento dei controlli intensificati da parte delle forze dell’ordine, oltre che della telesorveglianza nei luoghi sensibili della nostra città”. La vetrata che protegge il simulacro e mandata in frantumi è stata comunque riparata a tempo di record.