Donna vittoriese “perseguita” uomo tunisino: arrestata

Donna vittoriese “perseguita” uomo tunisino: arrestata

Una donna vittoriese 52enne è stata arrestata dai carabinieri i quali avevano appurato che, con atti persecutori che si protraevano da circa un mese, aveva minacciato e aggredito con calci e pugni un uomo di nazionalità tunisina, procurandogli lesioni al viso. Durante un’aggressione gli aveva spruzzato sugli occhi uno spray al peperoncino. L’attività investigativa ha preso spunto dalle denunce della vittima e dalle testimonianze dei passanti. Ora la donna è ai domiciliari.