La morte di Irene in un incidente stradale: imputato a processo

La morte di Irene in un incidente stradale: imputato a processo

Al termine delle indagini preliminari per il tragico incidente stradale costato la vita alla 46enne Irene Frasca la procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il reato di omicidio stradale per un 45enne di Giarratana. L’incidente mortale si verificò il 14 ottobre 2019: l’imputato guidava la macchina scontratasi frontalmente con un’altra auto con a bordo 2 donne, tra cui la vittima, lungo la provinciale 8, in territorio di Chiaramonte Gulfi. L’udienza preliminare del processo è stata dunque fissata all’8 luglio prossimo. La donna, che lasciò il marito e un figlio minorenne, stava tornando a casa assieme all’amica dopo una giornata al lavoro nei campi in territorio di Mazzarrone. I familiari della vittima sono assistiti dal legale Salvatore Agosta e si sono affidati a Studio3A Valore.