Tunisino ubriaco minaccia col taglierino le persone in ospedale

Tunisino ubriaco minaccia col taglierino le persone in ospedale

Un 58enne tunisino, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dalla polizia per avere minacciato con un taglierino le persone presenti nella sala d’attesa del pronto soccorso dell’ospedale Guzzardi di Vittoria ed aggredito il personale sanitario ed una guardia giurata intervenuti per bloccarlo. Dopo l’allarme, i poliziotti hanno bloccato e ammanettato il tunisino, in evidente stato di ebbrezza. L’arma, un taglierino con lama lunga 11 cm, è stata sequestrata. Nell’udienza di convalida dell’arresto, il tunisino è stato già rimesso in libertà. Le accuse a suo carico sono quelle di minaccia grave, porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere ed interruzione del pubblico servizio ospedaliero.