50enne aggredito da giovinastri a Modica per rimprovero

50enne aggredito da giovinastri a Modica per rimprovero

Un 50enne di Modica rimprovera un gruppo di ragazzotti che creavano disturbo nei pressi di un condominio e questi ultimi lo aggrediscono fisicamente, lasciandolo dolorante sull’asfalto, non prima di avergli rivolto anche delle pesanti minacce. Il fattaccio è accaduto in via Sulsenti, zona Rocciola Scrofani, nei pressi della scuola “Poidomani” del quartiere Sorda. Dopo il rimprovero, il gruppetto composto da una mezza dozzina di giovani tra i 15 e i 17 anni, si è dapprima allontanato dall’edificio, per poi riapparire repentinamente dinanzi all’uomo mentre stava salendo in macchina, chiudendogli violentemente lo sportello sulle gambe. Il 50enne è caduto a terra dolorante, mentre i ragazzotti hanno cominciato ad insultarlo e minacciarlo. La situazione sarebbe potuta degenerare se il branco non fosse stato costretto ad allontanarsi per le grida di passanti e residenti che avevano assistito impotenti alla scena. Indagini in corso.