Indagini per omicidio colposo dopo incidente sul lavoro

Indagini per omicidio colposo dopo incidente sul lavoro

La procura di Ragusa ha aperto, come atto dovuto, un fascicolo per ,l’ipotesi di reato di omicidio colposo dopo l’incidente sul lavoro costato la vita all’agricoltore 63enne Vito Gravina, fratello del consigliere comunale Franco Gravina. Stando alle prime ricostruzioni, il 63enne è stato travolto da un trattore a causa di una manovra errata da parte della persona che lo stava manovrando. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri e dello Spresal per accertare l’esatta dinamica. Intanto il sindaco Giovanni Barone e l’amministrazione comunale esprimono profondo cordoglio alla famiglia della vittima, così come il presidente del consiglio comunale Piero Mandarà, a nome di tutto il civico consesso. I funerali avranno luogo mercoledì alle 9.30 nella chiesa madre di San Giovanni a Santa Croce Camerina, che osserverà il lutto cittadino.