I ladri dei cartelloni pubblicitari: 3 arresti dei carabinieri a Comiso

I carabinieri della stazione di Comiso hanno tratto in arresto in flagranza del reato di tentato furto aggravato in concorso 2 fratelli di 39 e 37 anni e un loro complice di 58 anni, tutti originari di Catania, che, fingendosi operai della manutenzione, stavano tentando di portarsi via un cartellone pubblicitario 6×3 in via delle Betulle a Comiso.

I militari dell’Arma si sono insospettiti dall’insolito orario, le 22 circa, ovvero quando scattava il coprifuoco anti covid, in cui i 3 finti operai avevano cominciato ad operare. Nel bagagliaio di un furgone munito di gru in uso al terzetto sono stati trovati anche gli strumenti utili allo scasso. Tutto è stato posto sotto sequestro per i 3 sono stati sottoposti ai domiciliari.