Cresce lista persone sottoposte a vaccino covid col passaparola

Si allunga sempre più la lista dei vaccinati covid non inseriti in nessuna lista e sottoposti alla vaccinazione col passaparola, a quanto pare non solo a Scicli, dove era scoppiato il caso: al momento sono oltre una trentina i nomi accertati, tra cui quello di una giornalista. I soggetti in questione non rientravano, a quanto pare, in nessuna casistica contemplata, come invece accertato in altri casi, e si sono ritrovati quindi vaccinati dopo essere stati avvisati della disponibilità, per non sprecare i vaccini in più che erano stati impiegati per soggetti in lista, ma che non si erano presentati. Accertamenti sono in corso all’Asp, mentre proseguono le indagini dei carabinieri del Nas.