Erano in quarantena ma aprono lo stesso i loro negozi: 2 denunciati

Due titolari di altrettante attività commerciali a Scicli, non risultati positivi al covid ma sottoposti comunque a quarantena precauzionale dall’Usca (l’Unità speciale di continuità assistenziale) in quanto avevano avuto contatti con un soggetto positivo, si sono comunque allontanati da casa per aprire le proprie attività commerciali. E’ quanto accertato dalla polizia locale di Scicli nell’ambito dei controlli anti covid per il rispetto delle regole volte al contenimento della pandemia. I 2 soggetti sono stati dunque denunciati e sanzionati di 400 euro ciascuno.