Covid: banchetto nuziale interrotto dal blitz delle forze dell’ordine

Covid: banchetto nuziale interrotto dal blitz delle forze dell’ordine

Quando il matrimonio diventa un giorno indimenticabile, ma in negativo: è successo ad una coppia di sposini a Modica che si sono visti interrompere il banchetto nuziale in una sala trattenimenti dal blitz delle forze dell’ordine per il rispetto delle nuove norme anti covid. Gli invitati erano 160 rispetto al numero massimo previsto di 30, come disposto dal nuovo dpcm. Ma tutto era stato organizzato mesi prima. La festa è stata comunque interrotta dall’arrivo delle forze dell’ordine che hanno svolto il loro dovere, come previsto dalla legge. Un fatto che sta facendo molto discutere, ma il nuovo dpcm ha la prevalenza su tutto, anche sugli eventi organizzati prima della sua entrata in vigore a causa dell’aumento esponenziale dei contagi da covid in questi ultimi giorni. E tutti si devono adeguare.