Condanna con pena sospesa e multa milionaria per uno scafista

Condanna con pena sospesa e multa milionaria per uno scafista

Condannato a 2 anni di reclusione, con pena sospesa per 5 anni, ed un milione e 180.000 euro di multa uno scafista 27enne ivoriano accusato di aver trasportato illegalmente in Italia 118 migranti, approdati a Pozzallo il 9 giugno del 2018. Insieme all’imputato all’epoca furono fermati altri 2 presunti scafisti, tra cui un minore. Secondo i testimoni furono loro ad aver guidato l’imbarcazione partita dalle coste libiche fino alle coste iblee.