La morte di una donna in ospedale a Ragusa: inchiesta della procura

La morte di una donna in ospedale a Ragusa: inchiesta della procura

La procura di Ragusa, su esposto dei familiari, ha aperto un fascicolo per la morte, avvenuta all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, di Gabriella Allù, 53 anni, nota e apprezzata titolare di una panineria e di un ristorante a Ragusa Ibla. La procura ha delegato per le indagini i carabinieri che oggi hanno posto sotto sequestro la salma poco prima che avvenisse la sepoltura, unitamente alla cartella clinica. I familiari, nell’esposto, hanno ravvisato un caso di malasanità, la cui fondatezza dovrà ora essere vagliata nell’ambito delle indagini che, allo stato, non vede iscritto nessun nome nell’elenco degli indagati.