Pesca illegale con mille ricci di mare e altro: 5.000 euro di verbali

Pesca illegale con mille ricci di mare e altro: 5.000 euro di verbali

I controlli della Capitaneria di porto di Pozzallo hanno portato ad elevare 3 verbali per un totale di 5.000 euro e a sequestrare una rete da posta e pescato per circa 10 chili di prodotto ittico di varie specie e 1.000 ricci di mare in località “Cirica”, nel Comune di Ispica. Gli uomini della guardia costiera hanno difatti individuato 4 persone a pescare illegalmente.

Altre 2 persone sono state sorprese in località “Punta Braccetto”, nel Comune di Ragusa, mentre praticavano pesca subacquea, con la cattura di circa 1.000 ricci di mare, mentre il limite imposto per legge per i pescatori non professionali è di 50 esemplari. I ricci sono dunque stati liberati in mare.