Rumeno con arma modificata usata per aggressione: denunciato

Rumeno con arma modificata usata per aggressione: denunciato

E’ stato individuato uno dei partecipanti all’aggressione verificatasi di recente in territorio di Acate: i carabinieri, assieme al personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno infatti denunciato in stato di libertà per il reato di lesioni personali, minaccia aggravata e porto abusivo di armi un 29enne rumeno, residente ad Acate, poiché a seguito di una perquisizione effettuata nell’abitazione, è stato trovato in possesso di una carabina ad aria compressa, priva di contrassegni matricolari e di marchio, sottoposta a sequestro. A seguito di successivi accertamenti, i carabinieri hanno denunciato il rumeno anche per lesioni personali e minaccia aggravata poiché l’arma modificata rinvenuta dai militari è risultata essere stata utilizzata per una aggressione in danno di un tunisino al culmine di una lite avvenuta, per futili motivi, lo scorso 22 agosto.