Incensurato 19enne fece da “palo” in una rapina: patteggiamento

Incensurato 19enne fece da “palo” in una rapina: patteggiamento

Patteggiamento della pena per un 19enne comisano incensurato al quale il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa ha applicato la pena di 2 anni di reclusione, con la sospensione condizionale. Il giovane, secondo l’accusa, avrebbe fatto da “palo” in una tentata rapina ai danni di una tabaccheria di Comiso nell’ottobre 2019, mentre il complice, un minore, era penetrato nel local armato di un taglierino intimando ai gestori la consegna dei soldi. Questi ultimi, però, reagirono e i malviventi furono costretti alla fuga. Attraverso la videosorveglianza a circuito chiuso, gli inquirenti risalirono ai 2.