Incidente stradale con 3 morti sulla Rosolini Ispica: una condanna

Incidente stradale con 3 morti sulla Rosolini Ispica: una condanna

E’ arrivata una sentenza di condanna nel procedimento penale in udienza preliminare scaturito dall’incidente stradale con 2 morti sulla Rosolini Ispica nella notte tra il 28 e il 29 gennaio di quest’anno. Ad essere condannato a 7 anni e 8 mesi di reclusione per omicidio stradale è stato un 23enne di Rosolini. Nel terribile incidente persero la vita Cristian Minardo, 22 anni, la sua fidanzata, Aurora Sorrentino, anche lei di 22 anni e la madre della ragazza, Rita Barone, di 54 anni, tutti rosolinesi. Le 3 vittime erano a bordo di una Toyota Yaris mentre l’imputato era alla guida di una Fiat Punto. Le 2 auto si scontrarono in maniera molto violenta.