Attacchino modicano aggredito: chieste condanne per 23 anni

Attacchino modicano aggredito: chieste condanne per 23 anni

Per l’aggressione ai danni di un attacchino modicano verificatasi il 5 ottobre 2012 e per altri reati la pubblica accusa ha chiesto condanne complessive per un totale di 23 anni e mezzo nel processo a carico di 8 imputati a suo tempo rinviati a giudizio dal giudice per le udienze preliminari. Secondo l’accusa originaria ci sarebbe stata un’associazione a delinquere nel giro delle affissioni di manifesti, ma lo stesso pubblico ministero ha chiesto l’assoluzione degli imputati da questo reato con la formula il fatto non sussiste. Assoluzione anche dall’accusa di violenza privata mentre le condanne sono state chieste per truffa aggravata ai danni dello Stato. Alcuni degli imputati devono rispondere anche di truffa ai danni di una ditta e del Comune di Ragusa. Si torna in aula il 3 luglio per le arringhe difensive.