Trauma facciale per un bimbo colpito da una pallonata a Sampieri

Trauma facciale per un bimbo colpito da una pallonata a Sampieri

Ritorna il biasimevole fenomeno delle pallonate in spiaggia: stavolta a farne le spese suo malgrado è stato addirittura un bambino. Il piccolo è stato colpito dal pallone vagante fin dentro i passeggino spinto dalla madre nel corso di una passeggiata a Sampieri che rischiava di finire molto male. Il bambino, subito trasportato all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, ha riportato 5 giorni di prognosi per trauma facciale. Sono intervenuti carabinieri e polizia locale che hanno sanzionato i giovani che stavano giocando a pallone laddove non era consentito.