Lo spacciatore della porta accanto arrestato dai carabinieri

Lo spacciatore della porta accanto arrestato dai carabinieri

Un 20enne albanese è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz è scattato nella serata di giovedì, quando l’uomo è stato oggetto di perquisizione personale e domiciliare, che ha permesso di rinvenire oltre 100 grammi di cocaina pura e circa 20 grami di marijuana. Lo stupefacente avrebbe fruttato oltre 5.000 euro nel mercato illecito dello spaccio al minuto. Il 20enne è stato dunque rinchiuso in carcere, mentre la droga è stata sequestrata.