Furto da 100.000 euro: eseguite 3 ordinanze di custodia cautelare

Furto da 100.000 euro: eseguite 3 ordinanze di custodia cautelare

Tre ordinanze di custodia cautelare (2 in carcere ed una sottoposizione all’obbligo di dimora nel comune di Vittoria) sono state eseguite da squadra mobile di Ragusa e commissariato di Vittoria a carico di soggetti già noti. Le indagini effettuate tra gennaio e maggio 2018 hanno permesso di accertare le responsabilità dei soggetti in riferimento a numerosi furti commessi con precisa pianificazione. I ladri monitoravano le abitudini delle vittime e poi agivano a colpo sicuro. Un furto in particolare aveva fruttato circa 100.000 euro, tra mobili di pregio e oggetti preziosi. Tra i reati contestati anche quelli di violenza privata e lesioni personali gravi ai danni di un uomo che aveva inviato tramite social network dei messaggi ad una donna. Uno di loro era componente anche della “banda delle spaccate”, i cui componenti, ritenuti responsabili di ben 32 gravissimi fatti di reato tra furti e rapine, furono destinatari di misure cautelari in carcere ed assicurati alla giustizia nel contesto di 4 distinte operazioni effettuate nei mesi di maggio, giugno, ottobre 2018 e gennaio 2020.

Nel corso di questa indagine sfociata nell’esecuzione delle 3 ordinanze di custodia cautelare sono stati rinvenuti 50.000 euro on contanti, presumibile provento delle attività illecite. Uno dei destinatari delle ordinanze è stato infine arrestato per reati di droga, in quanto trovato in possesso di un panetto di hashish, di un bilancino di precisione e alcune dosi di sostanza stupefacente pronta per lo spaccio.