Incidente a scuola a Ragusa, fascicolo archiviato dal giudice

Incidente a scuola a Ragusa, fascicolo archiviato dal giudice

Archiviato dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ragusa il fascicolo a carico di una insegnante e di un collaboratore scolastico accusati di lesioni colpose ai danni di una bimba di 6 anni. Per il giudice Ivano Infarinato non ci sono elementi per sostenere l’accusa in dibattimento. I fatti risalgono al 20 febbraio 2019, quando una bambina con sindrome di autismo è andata in bagno a scuola e si è ustionata con i prodotti chimici utilizzati per la pulizia del wc. Dalle indagini svolte dopo la denuncia dei genitori era emerso che, a causa dell’intasamento di uno dei bagni della scuola e dopo avere cercato invano di contattare un tecnico ed avendo registrato il rifiuto del collaboratore scolastico ad intervenire, l’insegnante aveva utilizzato in prima persona un detergente chimico e dell’acqua, risolvendo il problema. In bagno erano nel frattempo andati altri piccoli alunni, ma solo la bambina si ustionò ai glutei.