Casi di violenze domestiche anche in piena emergenza coronavirus

Casi di violenze domestiche anche in piena emergenza coronavirus

Donne vittime di violenze domestiche anche in piena emergenza coronavirus. Nel giro di pochi giorni, tra la fine di marzo e la scorsa settimana, si sono registrati 3 interventi della polizia a Ragusa e Vittoria, con la denuncia e l’allontanamento dalle rispettive case di 3 uomini violenti, accusati di gravi maltrattamenti alle conviventi, anche alla presenza di bambini. Tra i casi di violenze segnalati anche quello di una giovane donna ragusana, da pochi mesi mamma, che ha riferito ai poliziotti le continue violenze fisiche e psicologiche subite negli anni dal suo compagno. Anche un’altra donna, madre di 2 bambini, ha riferito agli agenti di essere stata maltrattata dal convivente.