Nuova impennata di furti nelle case delle campagne di Modica

Nuova impennata di furti nelle case delle campagne di Modica

Nuova recrudescenza di furti in abitazione nelle zone rurali di Trebalate, Cannizzara e Pozzo Cassero, ma non solo. I residenti sono spaventati e preoccupati. Alla luce di questa situazione, il sindaco di Modica Ignazio Abbate ha allertato le forze dell’ordine per un maggiore controllo del territorio. Intanto i residenti delle zone maggiormente interessate hanno incontrato il delegato del sindaco, il consigliere Giovanni Alecci, per esporre tutte le proprie preoccupazioni legate all’aumento di episodi criminosi. “I residenti hanno esternato tutta la loro preoccupazione – commenta il primo cittadino – perché non si sentono più sicuri neanche nelle loro case. Tra di loro c’è una fitta rete di collaborazione tramite messaggi che segnalano la presenza di auto o persone sospette ma evidentemente ciò non può bastare. Facendomi portavoce delle loro richieste, ho contatto il dirigente del commissariato di polizia ed il capitano della compagnia dei carabinieri di Modica per sollecitare un loro intervento in merito. I 2 comandanti mi hanno rassicurato garantendomi un incremento dei controlli soprattutto in ore notturne. Inoltre, dopo aver parlato con il comandante della nostra polizia locale, abbiamo convenuto nell’istituzione di un turno di pattuglia dedicato esclusivamente a queste zone. Voglio che i cittadini sentano il più possibile la vicinanza dello Stato in ogni sua forma. Invito loro a non prendere iniziative in prima persona – conclude il sindaco – ma di limitarsi a segnalare tempestivamente ogni movimento sospetto alle autorità preposte”.