Ore contate per i giovanissimi coinvolti nella rissa a Modica

Ore contate per i giovanissimi coinvolti nella rissa a Modica

Indagini della polizia sulla rissa con spranghe verificatasi alle 3 della notte tra sabato e domenica in centro storico a Modica. Tracce di sangue, vetro e tavoli danneggiati ovunque domenica mattina in corso Umberto, a testimonianza di quanto accaduto nella zona prospiciente piazza Matteotti, nella parte opposta rispetto al luogo dove nelle scorse settimane erano avvenuti fatti analoghi, catalogati come “risse del sabato sera”. Testimoni raccontano che i soggetti coinvolti nella rissa, tutti giovanissimi, avrebbero fatto uso anche di spranghe. Stavolta c’è pure un ferito, un 20enne, trasportato e curato al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica: i medici hanno stilato una prognosi di 20 giorni per ferite leggere e contusioni. Le indagini potrebbero a breve portare ad una svolta anche grazie all’acquisizione delle immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza e delle dichiarazioni del testimoni.