Aggressione al vice sindaco di Ispica: ci scrive la controparte

Aggressione al vice sindaco di Ispica: ci scrive la controparte

Sull’aggressione ai danni del vicesindaco di Ispica Gianni Stornello, di cui peraltro non avevamo fornito indicazioni sull’identità del presunto aggressore o specificato le ipotetiche motivazioni alla base, ci giunge in redazione una lettera firmata della controparte, che rigetta ogni responsabilità su quanto accaduto al vicesindaco, “Riservandosi di denunciarlo – si legge testualmente nella missiva – ed esprimendo comunque solidarietà, augurando che venga fatta piena luce sull’episodio”. L’estensore della missiva cita “Altri soggetti presenti al fugace incontro con Stornello” in cui non si sarebbe verificata nessuna aggressione. Stando alla denuncia presentata alle forze dell’ordine dalla vittima, l’aggressione si sarebbe verificata per strada mentre lo stesso Stornello stava portando il suo cane a passeggio. Numerosi attestati di solidarietà sono nel frattempo pervenuti al vicesindaco di Ispica in merito all’episodio di cui è stato protagonista.