Minacciò con un piccone l’inquilino durante un furto: arrestato

Minacciò con un piccone l’inquilino durante un furto: arrestato

E’ stato arrestato dai carabinieri della stazione di Catania Librino, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Ragusa, il catanese Francesco Vaccalluzzo, 47 anni, ritenuto essere il presunto autore di una lunga sequela di furti commessi in territorio di Ragusa e Ispica tra maggio 2018 e febbraio del 2019. Secondo le indagini, l’uomo avrebbe effettuato numerose trasferte da Catania nel Ragusano, assieme a dei complici, appositamente per compiere furti. All’indagato, oltre al reato di furto aggravato in concorso, viene contestata anche la rapina aggravata, perché, durante uno dei furti, per guadagnarsi la fuga dall’abitazione che stava svaligiando insieme ai complici, avrebbe minacciato con un piccone il proprietario di casa che lo aveva colto sul fatto. L’arrestato è stato rinchiuso dunque nel carcere di Piazza Lanza a Catania.