L’ultimo saluto a un 28enne di Scicli stroncato da infarto

L’ultimo saluto a un 28enne di Scicli stroncato da infarto

Una folla commossa di parenti e amici si sono stretti venerdì mattina al dolore immane della famiglia per la morte improvvisa di un 28enne di Scicli, stroncato da un infarto fulminante, durante i funerali celebrati nella chiesa del Santissimo Salvatore, al quartiere Jungi. Erano stati i genitori a trovare il giovane privo di vita a casa. L’improvvisa scomparsa del giovane ha lasciato senza parole quanti lo conoscevano, con sgomento e dolore in città.