Ustioni per una donna investita dalle fiamme dello scaldabagno

Ustioni per una donna investita dalle fiamme dello scaldabagno

Gravi ustioni di 2° e 3° grado per una 25enne investita accidentalmente dalle fiamme fuoriuscite dallo scaldabagno a legna che stava alimentando. E’ successo domenica mattina in una casa all’immediata periferia di Scicli, in una zona poco distante dall’ospedale Busacca. La giovane, raggiunta dalle fiamme in particolare al viso, al torace, alle mani e alle braccia, è stata subito trasportata all’ospedale Maggiore di Modica per le necessarie cure urgenti, e subito dopo è stata trasferita in elisoccorso al centro grandi ustionati di Catania. Da accertare le cause dell’incidente domestico.