“Ragusana” killer: i sindaci vogliono chiudere la “Trappola mortale”

“Ragusana” killer: i sindaci vogliono chiudere la “Trappola mortale”

All’indomani del tragico incidente sulla “Ragusana”, in cui sono morte 3 persone, scatta la protesta dei sindaci di Francofonte, Carlentini, Chiaramente Gulfi, Licodia Eubea, Vizzini e Lentini (rispettivamente Daniele Lentini, Giuseppe Stefio, Sebastiano Gurrieri, Giovanni Verga, Vito Cortese e Saverio Bosco) che annunciano la chiusura dei tratti della statale ricadenti nel territorio dei loro Comuni. L’ennesimo incidente stradale ha visto il terribile scontro tra un’auto e un mezzo pesante in provincia di Siracusa. Per le vittime non c’è stato scampo. “Una trappola mortale” è stata definita la Ragusa Catania, che viaggia ad una media di 7 morti l’anno e di cui non si conoscono ad oggi tempistiche certe per la realizzazione del raddoppio di carreggiata, dopo decenni di attesa e promesse vane da parte di esponenti politici ed istituzionali.