Ha negato i fatti il 45enne arrestato per aver aggredito i genitori

Ha negato i fatti il 45enne arrestato per aver aggredito i genitori

Ha ammesso di aver danneggiato mobili e suppellettili di casa, ma ha negato fermamente di essersela presa anche con i genitori (di cui il padre sulla sedia a rotelle) il 45enne di Vittoria arrestato la scorsa settimana dalla polizia. Il magistrato, al termine dell’interrogatorio di garanzia, ha comunque deciso di lasciare in carcere l’indagato, che, stando alle risultanze delle indagini degli inquirenti, avrebbe minacciato per circa 6 mesi i genitori, per farsi consegnare il denaro necessario a soddisfare le sue esigenze. Le manette erano difatti scattate per maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Come accennato, dunque, la richiesta di scarcerazione avanzata dalla difesa è stata rigettata dal magistrato, che ha disposto il mantenimento della custodia cautelare in carcere.