Munizioni da guerra e 30 chili di polvere da sparo: denunciato

Munizioni da guerra e 30 chili di polvere da sparo: denunciato

I carabinieri hanno controllato la corretta detenzione di armi e munizioni, nonché polvere da sparo, di un soggetto di Pozzallo. All’interno del magazzino dove erano custodite le armi, i militari hanno rinvenuto alcune munizioni da guerra non detenute legalmente e hanno rinvenuto circa 30 chili di polvere da sparo non detenuta legittimamente, un quantitativo evidentemente non conforme alle prescrizioni di legge per il privato cittadino. Tutto è stato sequestrato: alle operazioni hanno collaborato gli artificieri del Comando Provinciale di Catania, che hanno messo in sicurezza il materiale. Al termine delle operazioni il 58enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Ragusa per i reati di detenzione illegale di munizioni, anche da guerra, e possesso illegale di armi.