Nave con 100 migranti forza blocco e sbarca a Pozzallo. 2 arresti

Nave con 100 migranti forza blocco e sbarca a Pozzallo. 2 arresti

La nave tedesca Eleonore della Ong Mission Lifeline con oltre 100 migranti a bordo è entrata nel porto di Pozzallo, dopo avere dichiarato lo stato di emergenza a bordo, forzando il divieto imposto dalle autorità italiane. La Guardia di finanza ha disposto il sequestro amministrativo cautelare della Eleonore e la procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta sull’arrivo della nave. Sull’eventuale irrogazione di sanzioni per l’inottemperanza del divieto di ingresso in acque italiane della nave si pronuncerà il prefetto di Ragusa, come prevede il decreto sicurezza bis. I militari delle Fiamme Gialle a bordo della nave, informa il Viminale, hanno notificato al comandante il decreto di sequestro e contestato il divieto di ingresso in acque territoriali. Intanto sono scattati gli arresti per i 2 presunti scafisti del viaggio della speranza: si tratta di 2 egiziani che si erano mimetizzati con gli altri migranti durante le fasi del salvataggio in mare.