Padre e figlio disabile hanno rischiato di annegare a Pietre Nere

Padre e figlio disabile hanno rischiato di annegare a Pietre Nere

Padre e figlio disabile hanno rischiato di annegare la scorsa mattina nel tratto di mare della spiaggia di Pietre Nere a Pozzallo. I due erano entrati in acqua e all’improvviso sono andati nel panico. Per fortuna dalla spiaggia le loro urla sono state udite ed è scattato l’allarme. Sono partiti i bagnini della Protezione Civile comunale, coordinati dall’ispettore di polizia locale Emilia Pluchinotta, e quelli dei lidi limitrofi. Attivata anche la guardia costiera. L’immediato intervento ha consentito di riportare a riva i due malcapitati, molto impauriti, ma salvi. Il sistema di assistenza in spiaggia, dunque, è stato messo alla prova ed ha funzionato alla perfezione.