Assediate dai ladri le zone rurali di Modica: residenti terrorizzati

Assediate dai ladri le zone rurali di Modica: residenti terrorizzati

L’estate porta con sè, oltre al caldo, anche un fenomeno ben più grave e preoccupante: l’escalation di furti nelle case. Succede a Modica, dove le zone rurali sono letteralmente assediate dai malviventi. Un fenomeno ancora più evidente rispetto al passato. Quasi tutte le aree di campagna modicane sono state colpite dai ladri, che arraffano di tutto, creando anche gravi danni agli infissi e alle abitazioni stesse, dove viene lasciato tutto a soqquadro. In più di una occasione i ladri sono stati messi in fuga dai proprietari che erano in casa o che stavano rientrando. Alcuni residenti si sono organizzati in ronde per “pattugliare” le zone e difendere le proprie case. Altri preferiscono “montare la guardia” in casa, per evitare visite “sgradite”. L’allarme sociale è alto e le forze dell’ordine fanno ciò che possono per controllare il vasto territorio da coprire, a fronte di un organico sempre più ridotto.

I consigli sono semplici: dotarsi di un sistema di allarme o anche di un cane da guardia, lasciare luci accese e avvisare il vicino di casa se si sta fuori per troppo tempo, affinchè controlli movimenti sospetti e, in tal caso, chiamare subito le forze dell’ordine.