Meccanico abusivo scoperto dalla polizia locale: sanzionato

Meccanico abusivo scoperto dalla polizia locale: sanzionato

Aveva avviato un’attività artigianale alla periferia della città, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione amministrativa. Nel corso di appositi controlli della polizia locale, è stato constatato che un giovane modicano aveva iniziato l’attività di officina meccanica per la riparazione di motocicli e ciclomotori. Dai controlli effettuati dalla polizia locale è risultato che l’interessato non era iscritto all’Albo Artigiani ed operava senza avere presentato la Scia (segnalazione certificata di inizio attività). E’ dunque scattata la sanzione per il meccanico abusivo di oltre 5.000 euro.