Controlli dei carabinieri a Vittoria, Comiso e Acate: 3 arresti

Controlli dei carabinieri a Vittoria, Comiso e Acate: 3 arresti

Continuano i servizi di controllo del territorio, svolti dai carabinieri di Vittoria e che hanno avuto come epilogo 3 arresti. A Comiso le manette sono scattate in flagranza per un 29enne gambiano per essersi allontanato da casa nonostante fosse ristretto ai domiciliari. Ad Acate i militari hanno arrestato per furto aggravato di energia elettrica un bracciante agricolo 51enne, titolare di un’azienda agricola. L’uomo aveva realizzato un allaccio abusivo, mediante la manomissione del contatore dell’energia elettrica, al fine di eluderne il reale consumo. Il danno erariale complessivo stimato ammonterebbe a 12.000 euro circa. Ora il 51enne è ai domiciliari.

Infine a Vittoria i militari hanno ammanettato un pusher algerino con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo si trovava in piazza Daniele Manin con addosso 7 grammi di hashish suddiviso in dosi. Gli sono stati rinvenuti anche 25 euro in contanti, ritenuti essere dai militari il provento dello spaccio. L’uomo è stato dunque rinchiuso nel carcere di Ragusa.