Sorpreso con droga, armi e materiale esplodente: arrestato un commerciante 30enne incensurato

Sorpreso con droga, armi e materiale esplodente: arrestato un commerciante 30enne incensurato

Era in possesso di droga, armi e materiale esplodente: alla luce di ciò i carabinieri hanno arrestato un insospettabile commerciante di Pozzallo, 30enne, incensurato. I militari, dopo aver svolto attività di osservazione nei confronti dell’arrestato, hanno proceduto alla perquisizione del suo domicilio. L’attenta ed accurata attività di polizia giudiziaria, estesa anche ad un deposito vicino, ha permesso di rinvenire e sequestrare circa 7 chili di marijuana, 12 chili di materiale esplodente, una pistola perfettamente funzionante, con matricola abrasa, numerose cartucce per l’arma ed altre di diverso calibro, il tutto nascosto tra il consistente materiale del negozio. Al termine delle operazioni, l’uomo è stato arrestato in flagranza per i reati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, porto di arma clandestina e detenzione non autorizzata di materiale esplodente.

L’uomo si trova ora rinchiuso nel carcere di Ragusa. Gli inquirenti stanno proseguendo con le indagini per accertare per quale motivo il 30enne detenesse droga, armi e materiale esplodente, ovvero a cosa fosse destinato o se lo stesse tenendo da parte per conto terzi, anche alla luce del fatto che il commerciante fosse incensurato.