Un 31enne arrestato per droga mentre si trovava alla stazione dei bus con la propria famiglia

Un 31enne arrestato per droga mentre si trovava alla stazione dei bus con la propria famiglia

Un 31enne nigeriano, in regola con il permesso di soggiorno, è stato arrestato dalla polizia alla stazione dei bus di via Zama, dove si trovava insieme alla propria famiglia, con l’accusa di detenzione di oltre 120 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento.
L’operazione si inquadra nelle direttive impartire dal questore di Ragusa Salvatore La Rosa, che ha disposto nuovi controlli presso le stazioni degli autobus, considerati i recenti arresti effettuati dalla polizia. Proprio i poliziotti hanno notato una famiglia di nigeriani. Il 31enne, non appena ha visto la polizia in uniforme, ha affrettato il passo per raggiungere la macchina ed allontanarsi con la famiglia, facendo scattare così il controllo.

Sin da subito gli agenti hanno notato che l’uomo era particolarmente spaventato e pertanto decidevano di sottoporlo ad un controllo più approfondito, rivenendo così un involucro con oltre 120 grammi di marijuana. Dall’identificazione del soggetto è stato possibile accertare la sua regolarità sul territorio nazionale ed il suo domicilio a Ragusa. I poliziotti decidevano quindi di estendere la perquisizione in casa dell’arrestato: l’attività di ricerca ha consentito di rinvenire materiale per il confezionamento della droga e bilancini di precisione per pesare la droga. Ora l’uomo è ai domiciliari.