Discarica a cielo aperto a rischio incendio sequestrata dalla polizia locale in contrada Berdia

Discarica a cielo aperto a rischio incendio sequestrata dalla polizia locale in contrada Berdia

Proseguono, su precise direttive della Commissione straordinaria, i controlli ambientali effettuati dalla polizia locale. Nell’ambito delle attività di monitoraggio e contrasto all’abbandono di rifiuti, gli uomini del comandante Cosimo Costa sono intervenuti nei giorni scorsi in contrada Berdia, lungo la provinciale 18, dove hanno individuato, all’interno di un’area incolta di circa quattro ettari, una discarica a cielo aperto, costituita prevalentemente da materiale proveniente dal settore agricolo (sfalci, piante estirpate, tubi in pvc, sacchi di concime, bidoni di fitofarmaci) nonché da pneumatici, paletti in cemento e polistirolo. Considerata la quantità di materiale rinvenuto e il rischio di incendio e di conseguenti danni per l’ambiente e per la salute, il personale della polizia locale e ha proceduto al sequestro dell’area ed ha predisposto un’informativa per l’autorità giudiziaria, per i reati previsti dal Testo unico Ambientale, a carico di ignoti.
Dell’attività svolta è stata informata la Direzione Ecologia per i provvedimenti di competenza.