Il ladro di cavi di rame e il giovane ricettatore di ciclomotori: un arresto e una denuncia

Il ladro di cavi di rame e il giovane ricettatore di ciclomotori: un arresto e una denuncia

I Carabinieri della Stazione di Ispica e dell’Aliquota Radiomobile, nel corso delle attività di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato un rumeno per furto aggravato di cavi di rame. L’intervento dei militari dell’Arma è stato richiesto dal capo squadra dei manutentori dell’ente gestore della linea ferroviaria, che stava svolgendo manutenzioni alla rete ferroviaria. La pattuglia appena giunta sul posto ha notato l’uomo già noto alle forze dell’ordine che stava portando via tre matasse di cavo di rame per circa 30 kg ciascuna. Il soggetto è stato bloccato e la refurtiva è stata restituita all’avente diritto. Samson Vasile Benone, 36 anni, è stato dunque ammanettato.

I Carabinieri della Tenenza di Scicli, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà alla procura un ragazzo sciclitano di 24 anni per ricettazione di ciclomotori. Dopo aver ricevuto le denunce di furto di ciclomotori avvenute a Scicli, i Carabinieri avevano iniziato un’accurata ricerca sul territorio per verificare chi potesse detenere i veicoli rubati. Dopo alcuni servizi mirati di osservazione, sono entrati nel garage del giovane imprenditore ed hanno rinvenuto i due ciclomotori asportati qualche ora prima in danno di un cittadino sciclitano. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto, ed il giovane è stato denunciato per ricettazione