Sgombero di alcuni immobili a rischio crollo a Scoglitti

Sgombero di alcuni immobili a rischio crollo a Scoglitti

La Commissione straordinaria , a seguito dell´ordinanza della Prima Sezione del Tar di Catania, ha emesso un´ordinanza contingibile e urgente (la numero 10 del 6 febbraio) con cui ha disposto lo sgombero di un immobile di via Plebiscito, in cui erano state realizzate opere abusive che ne avrebbero compromesso la staticità, e degli immobili confinanti, nonché l´interdizione al traffico veicolare e pedonale nel tratto di strada interessato da eventuali crolli. Il provvedimento della Commissione si è reso necessario in considerazione delle condizioni di degrado in cui versa l´immobile che, secondo la relazione del tecnico incaricato dal Tar, «abbisogna di un consolidamernto strutturale, dal momento che potrebbe collassare anche per effetto dei soli carichi statici, coinvolgendo l´intero complesso e gli immobili limitrofi».

«Al fine di tutelare l´incolumità pubblica e privata – ha dichiarato il Prefetto Filippo Dispenza (foto) – abbiamo ordinato lo sgombero dell´immobile in cui sono state compiute opere abusive che ne hanno compromesso la staticità, inibendone l´utilizzo ai proprietari e agli occupanti. Per le stesse ragioni di sicurezza, vista la relazione depositata dai tecnici del Genio Civile di Ragusa, abbiamo ordinato lo sgombero anche degli edifici vicini. Con l´ordinanza abbiamo altresì disposto la chiusura al traffico e al passaggio pedonale della strada, nel tratto che potrebbe essere investito da eventuali crolli».