L´ultimo saluto alla giovane Greta. Acate in lutto

Sono stati celebrati mercoledì pomeriggio nella chiesa di San Nicolò di Bari, dinanzi ad una commossa folla di parenti ed amici, i funerali della giovane e sfortunata vittima dell´incidente mortale verificatosi sulla provinciale 1 Acate-Dirillo nella serata di martedì. A perdere la vita Greta Celeste, 24 anni, neo laureata in architettura, che ha perso il controllo dell´auto, una Fiat Punto, forse a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia. Nell´incidente autonomo l´auto ha prima sbattuto contro il guardrail, per poi finire la sua corsa incontrollata contro un muro di calcestruzzo. Sul posto per i rilievi la polizia provinciale. Per la giovane purtroppo non c´è stato nulla da fare nonostante i soccorsi. La donna era da sola al volante dell´utilitaria, che, come da prassi, è stata posta sotto sequestro.