Morto il 23enne vittima di un incidente sul lavoro

E´ morto dopo una settimana di agonia all´ospedale Cannizzaro di Catania, l´operaio tunisino Amor Al Azrak, di 23 anni, rimasto vittima di un incidente sul lavoro il 4 agosto scorso, nelle campagne di Vittoria. L´uomo stava facendo la manutenzione di un impianto serricolo quando è precipitato a terra battendo la testa e riportando serie lesioni al cranio. È volato da un´altezza di circa 3 metri, dal tetto di una serra di contrada Alcerito, poi la corsa verso l´ospedale di Vittoria e l´immediato trasferimento in elicottero presso il ´Cannizzaro´ di Catania. Le condizioni si sono subito presentate gravi per l´operaio tanto da impedire l´intervento chirurgico alla testa. Ieri la fine dell´agonia.