Per il giudice non ci fu violenza sessuale: assolti 2 giovani

Erano accusati di aver abusato di una loro coetanea e per tale ragione finirono, oltre un anno fa, ai domiciliari: si tratta di due giovani di Comiso (19enni all´epoca dei fatti contestati) ora assolti dal giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa. L´assoluzione è arrivata ai sensi dell´articolo 530 del codice di procedura penale, che mantiene in vita la vecchia insussistenza di prove. I fatti a suo tempo denunciati e che portarono all´arresto dei due comisani si sarebbero verificati nella notte del 18 settembre 2016.