Lutto per la morte del pediatra Luigi Giunta: donati gli organi

Lutto per la morte del pediatra Luigi Giunta: donati gli organi

La scomparsa del compianto pediatra Luigi Giunta a Pozzallo consentirà ad almeno 2 persone sfortunate di avere una nuova vita: la famiglia, con un grande atto d’amore e solidarietà in questo momento difficile e doloroso, ha difatti deciso di autorizzare l’espianto degli organi. Al dottore Giunta, scomparso all’età di 73 anni a causa di una emorragia cerebrale, sono stati quindi espiantati fegato e reni all’alba di venerdì, al termine di una lunga operazione protrattasi per circa 4 ore all’ospedale Maggiore di Modica e condotta dall’equipe dell’Ismett di Palermo e da quella di rianimazione del nosocomio modicano. La direzione strategica dell’Asp di Ragusa e la direzione medica e ospedaliera del Maggiore di Modica hanno espresso le più sentite condoglianze e rivolto ai familiari del paziente un particolare ringraziamento per aver dimostrato, pur in una situazione di estremo dolore, grande sensibilità nei confronti del tema della donazione degli organi. Il dottore Luigi Giunta la lasciato la moglie e il figlio. I funerali saranno celebrati sabato, alle 17, nella Chiesa Madre Madonna del Rosario a Pozzallo. “Con la scomparsa del dottor Luigi Giunta la nostra città perde un grande uomo”, scrive il sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna.