Scicli vuol essere capitale della cultura 2026 grazie a Sgarbi

Scicli vuol essere capitale della cultura 2026 grazie a Sgarbi

Vittorio Sgarbi seguirà di persona tutto l’iter della candidatura di Scicli a Capitale della Cultura Italiana nel 2026. E’ quanto formalizzato nel corso dell’incontro in municipio con il sindaco Mario Marino. Fra le attività in programma per la promozione di Scicli Capitale della Cultura Italiana 2026
una mostra antologica su Piero Guccione nell’aprile 2023, con opere provenienti da tutto il mondo. La sede sarà il rifunzionalizzato Convento del Carmine. “Da oggi – ha confermato Sgarbi dalla sua pagina Facebook – sono il delegato del sindaco per la valorizzazione del patrimonio culturale del comune di Scicli, monumentale città barocca tra le più belle della Sicilia”. Un progetto ambizioso per Scicli, ma sicuramente alla portata.