A Scicli sono graditi cittadini volontari per aiutare i vigili urbani

Il Comune di Scicli chiama i privati a collaborare con la polizia locale e in una nota annuncia «un avviso pubblico di manifestazione d’interesse finalizzato ad acquisire disponibilità di soggetti per istituire la sezione di Aeop, Associazione europea operatori polizia, con finalità di collaborazione con il comando polizia locale di Scicli nello svolgimento dei vari compiti di istituto». L’iniziativa scaturisce nella volontà di rendere servizi più efficienti ed efficaci, adeguati alle effettive esigenze e aspettative delle città. L’avviso non è vincolante per l’ente e anzi costituisce una mera indagine conoscitiva. Sarà a discrezione del Comune l’eventuale riconoscimento di un contributo per le spese sostenute dal personale volontario. L’avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere adesioni da parte dei soggetti interessati a partecipare all’iniziativa in oggetto e poter così avviare le procedure necessarie per la costituzione della sezione del Comune di Scicli dell’Associazione europea operatori di polizia. I soggetti interessati, che dovranno essere muniti di patente di guida cat. B, potranno manifestare il proprio interesse di fare parte dell’associazione de quo, comunicando la propria adesione compilando l’istanza di partecipazione inviandolo tramite Pec al comando di polizia locale all’indirizzo: protocollo@pec.comune.scicli.rg.it. L’associazione europea operatori di polizia in collaborazione con il comando polizia locale di Scicli e l’amministrazione comune di Scicli successivamente organizzerà un corso di formazione per reclutamento di volontari per i seguenti servizi: volontari ausiliari del traffico, servizi safety & security, ispettori ambientali/salvaguardia ambiente, corso di primo soccorso. Il corso avrà una durata di 25 ore alla fine delle quali si sosterrà un esame di ammissione e rilascio degli attestati.