L’ultimo saluto dei modicani al fotografo Ugo Siciliano

L’ultimo saluto dei modicani al fotografo Ugo Siciliano

Per moltissimi il suo nome era sinonimo di fotografia: Ugo Siciliano, firma storica del settore a Modica, se n’è andato a 65 anni. I funerali sono stati celebrati lunedì mattina nella chiesa di San Luca in contrada Pirato a Modica. Figlio d’arte, essendo nato in una famiglia di artigiani della fotografia, arrivò in Sicilia quando il papà Silvio si trasferì con la famiglia dalla Calabria per l’appunto a Modica. Qui il papà divenne punto di riferimento per i servizi fotografici, specie per matrimoni e altre importanti ricorrenze. I 4 figli seguirono le stesse orme e così i nipoti. Ugo Siciliano avviò uno studio fotografico in via Nazionale che, con gli anni, è cresciuto in professionalità anche grazie alla collaborazione della moglie e dei 2 figli, Silvio e Simone, che oggi ne portano onori e oneri. Il fotografo da qualche tempo era malato ma non aveva mai abbandonato la sua verve. Un altro tassello di storia artigianale che se ne va. Tanti i messaggi di cordoglio sui social per la scomparsa di un uomo apprezzato non solo come professionista, ma anche e soprattutto come persona.