Salvarono giovane che voleva buttarsi dal ponte: vigili elogiati

Salvarono giovane che voleva buttarsi dal ponte: vigili elogiati

Due agenti di polizia locale sono stati elogiati dal loro comandante Rosario Cannizzaro per aver salvato qualche giorno fa un giovane originario di Isernia e residente a Santa Croce che voleva buttarsi dal ponte Costanzo. Erano intervenuti in quella delicata situazione anche 2 poliziotti e un automobilista. I 2 assistenti capo Marcello Scivoletto ed Emanuele Aprile erano di pattuglia e si erano recati in zona assieme alla polizia dopo la segnalazione di alcuni automobilisti, riuscendo a riportare alla ragione il giovane che si era nel frattempo arrampicato sulla ringhiera per lanciarsi nel vuoto. Un poliziotto aveva afferrato per un braccio il giovane, rischiando di essere trascinato giù. Scivoletto, a quel punto, ha agganciato il poliziotto per l’altro braccio, mentre il secondo poliziotto ed Aprile lo hanno afferrato per i piedi. Una scena da film che ha evitato il peggio. A Scivoletto e ad Aprile è stato consegnato dunque un elogio scritto. “Credo si tratti di un atto di coraggio – ha dichiarato il comandante Cannizzaro – meritevole di un plauso sincero e profondo”.